Calcio, Bologna-Sampdoria: Siniša Mihajlović ” Bisogna vincere”

Per domani è attesa la partita Bologna-Sampdoria alle ore 20:45. A tutti gli appassionati del gioco che vogliono partecipare al casinò o puntare alle scommesse delle partite di calcio, si possono avere consigli riguardo le scommesse, sistemi, promozioni e bonus offerti dal sito, dove c’è la possbilità anche di avere i pronostici serie a mimmo. Sinisa Mihajlovic, il tecnico della squadra del Bologna, è pronto a seguire la gara in diretta dall’ospedale e chiede ai giocatori di vincere.

La vigilia e le parole di Emilio De Leo

La squadra del Bologna non fa gol da 4 partite e per domani ii ragazzi sono pronti ad affrontare la Sampdoria più forti che mai anche per il loro allenatore Sinisa Mihajlovic che ha chiesto alla sua squadra di regalargli questa vittoria. Per le vacanze in Puglia, ci sono luoghi e posti bellissimi da visitare e soprattutto consigli utili su dove soggiornare,  dove soggiornare, Nonostante tutto anche Emilio De Leo, nella conferenza stampa prima della partita ha dichiarato: “ Ci vuole continuità come è accaduto allo stadio San Siro, quindi occorre l’atteggiamento e la tattica giusta. Manca da molto una vittoria e ora serve sforzarsi un pò di più , inoltre essere anche concreti, e Sinisa comunque chiede di vincere come abbiamo gà fatto a San Siro”. Inoltre, Emilio De Leo, nel discorso parla anche di Roberto Soriano continua: “I giocatori sono tutti presenti, Roberto Soriano e Nicolas Dominguez stanno bene entrambi, anzi, abbiamo addirittura dovuti fermare sugli allenamenti perchè non vedono l’ora di giocare. Vincere contro la squadra della Sampdoria non sarà facile, ma cerchiamo di fare il nostro meglio”. Inoltre, Emilio De Leo  dopo aver detto ciò, conclude il tutto commentando così: ” Adesso però dobbiamo vincere, dobbiamo dimostrare la nostra  serietà e soprattutto essere credibili per poi mantenere l’equilibrio giusto, per Sinisa e perchè è importante”.

Il Bologna

Sempre nella conferenza stampa Emilio De Leo, parla della squadra e dei ritorni di alcuni giocatori che sono stati assenti a causa degli infortuni :” Quando ci sono tutti i giocatori presenti è il massimo, ma quando manca un calciatore offensivo e un baricentro più basso non è facile segnare! E’ logico che a qualcuno chiediamo sempre di più, ma questo è l’unico modo per avere un risultato. Marko Arnautovic è stato bravissimo con quei tre gol, ma con il Covid poi si è bloccato, è molto svelto ma deve migliorare e dev’essere spronato” -continua Emilio De Leo: ” Riguardo alla squadra avversaria della Sampdoria, è forte, ma sappiamo anche come fare per metterli in difficoltà. Jerdy Hendrikus Gerardus Bernardus Schouten per noi è indispensabile, inoltre si è rimesso bene a livello fisico, ora abbiamo recuperato tutti, cosa per noi molto importante dato dobbiamo giocare queste prossime gare. Anche Sinisa Mihajlovic allenatore e vecchio giocatore nerrazurro  dice sempre che l’unità del gruppo con valori umani e soprattutto tecnici ce la fa sicuramente in queste partite rimaste”- conclude Emilio De Leo alla conferenza stampa della vigilia della partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *