Calcio: le probabili formazioni delle squadre e delle partite della Serie B

Vediamo quali sono le probabili formazioni che hanno preparato le squadre per questa 17° giornata. Per accedere su 22 Bet Italia, serve il link 2022, che ti consente di ottenere le offerte dei nuovi bookmakers che ti consigliano pronostici, quote e le statistiche per le competizioni sportive che preferisci seguire, in più il sito mette in palio bonus e promozioni per tutti gli utenti.

Le formazioni  per la partita Cagliari-Perugia

Fabio Liverani deve escogitare una formazione che possa portare alla vittoria dato che hanno più vinto. Il tecnico Fabrizio Castori resta ancora tra ultimi in classifica, esce da due pareggi senza gol. Per la formazione del Perugia dunque  ci sono i calciatori Alessio Abibi, Christian Dell’Orco, Gabriele Angella, Milos Vulic, Andrea Beghetto, Gregorio Luperini, Edoardo Iannoni, Yeferson paz, Marco Olivieri e Federico Melchiorri. Per la squadra del Cagliari Simone Aresti, Eldin Lolic, Adam Obert, Vincenzo Millico, Gabriele Zappa, Gastón Rodrigo Pereiro López, Nunzio Lella, Leonardo Pavoletti, Filippo Falco, Nicolò Cavuoti, Antonio Barreca e Antoine Makoumbou. Giocare online con soldi veri conviene ? Per saperlo clicca qui. 

Formazione per la partita Ascoli-Genoa

L’allenatore Cristian Bucchi deve provvedere per una formazione che deve riuscire in una vittoria perchè non si vince da 5 partite. La squadra del Genoa invece viene da una vittoria e non cambia la sua formazione migliore con Joseph Martinez, Giuseppe Agostino, Alessandro Vogliacco, Lennart-Marten Quint Czyborra, Stefano Sturaro, Pablo Ignacio Galdames Millán, Stefan Ilsanker, Kelvin Kwarteng Yeboah,George Alexandru Pușcaș e Güven Yalçın . Invece per la squadra dell’Ascoli sono: Noam Baumann, Federico Donisi, Francesco Donati, Marcello Falzerano, Amato Ciciretti, Soufiane Bidaoui, Mirko Eramo, Filippo Palazzino, Nicola Falasco, Samuel Giovane, Aljaž Tavčar e Cedric Gondo.

Formazione Benevento-Cittadella

Il Benevento non vince da tempo, il mister Fabio Cannavaro ha preparato la formazione: Nicolò Manfredini, Igor Lucatelli, Daam Foulon, Christian Pastina, Krzysztof Kubica, Mattia Viviani Siriki Sanogo, Īlias Koutsoupias, Frederic Veseli, Pape Samba Thiam e Simeon Tochukwu Nwankwo. Il Cittadella ha 19 punti e ha ottenuto due successi, la formazione che ha preparato è: Luca Maniero, Gian Filippo Felicioli, Dario Del Fabro, Domenico Frare, Alessandro Mattioli, Vincenzo Ciriello, Andrea Danzi, Valerio Mastrantonio, Carlos Embalo e Raul Asencio.

La formazione della sfida Como-Reggina

Il Como cerca di fare una formazione migliore rispetto alle altre partite dinque il mister Longo ha preparato: Mauro Vigorito, Pierre Bolchini, Jacopo Da Riva, Alessandro Gabrielloni, Alex Blanco, Filippo Scaglia, Enrico Celeghin, Racine Ba, Filippo Delli Carri, Nicholas Ioannou e Giuseppe Ambrosino Di Bruttopilo. Per la Reggina Pippo Inzaghi ha la formazione con Federico Ravaglia, Tommaso Aglietti, Michele Camporese, Gianluca Di Chiara, Daniele Liotti, Giuseppe Loiacono, Federico Ricci, Devid Eugene Bouah, Giovann Fabbian, Gabriele Gori, Alessandro Lombardi e Mattia Rivas.

La formazione per la partita Spal-Palermo

I padroni di casa sono in zona playout ma tuttavia non riescono a vincere, dunque il mister ha fatto la formazione con:  Demba Thiam Ngagne,, Matteo Arena, Alessandro Fiordaliso, Christian Dalle Mura, Alessandro Tripaldelli, Federico Proia, Luca Valzania Niccolò Zanellato, Georgi Tunjov, Nicola Rauti, Simone Rabbi e Matteo prati. Il Palermo ha subito due ko di fila e spera in Matteo Luigi Brunori per vincere, ma nella nuova formazione lo lascia in panchina e compone un gruppo con: Giovanni Grotta, Samuele Massolo, Edoardo pierozzi, Andrea Accardi, Claudio Amarildo Gomes, Roberto Floriano, Luca Vido, Samuele Damiani, Edoardo Soleri, Dario Saric, Mladen Devetak e Davide Bettella.

La formazione per la sfida Sudtirol-Ternana

La squadra della Sudtirol ha preparato la formazione con: Alessandro Iacobucci, Giovanni Crociata,Kévin Vinetot, Tommaso D’Orazio, Nicholas Siega, Christian Capone, Michele Marconi, Filippo Berra, Filippo De Col, Marco Pompetti, Mirko Carretta e Andrea Schiavone. Per la Ternana la formazione è: Titas Krapikas, Luca Ghiringhelli, Luca Bogdan, Alessandro Celli, Bruno Martella, Raul Moro, Francesco Cassata, Mattia Proietti, Davide Agazzi, Gabriele Capanni, Fabrizio Paghera e Stefano Pettinari.

La formazione per la partita tra il Venezia e il Cosenza

Il Cosenza per ottenere almeno una vittoria ha cercato di fare una formazione con : Kristjan Matošević, Michael Venturi, Andrea Meroni, Agostino Camigliano, Ciro Panico, Emil Nestved Korving, Andrea Vallocchia, Marco Brescianini, Davide Merola, Marco Nasti, Alassane Sidibe e Massimo Zilli. Invece per la squadra del Venezia la formazione è : Niki Mäenpää, Bruno Oliveira Bertinato, Ridgeciano Haps, Marco Modolo, Michael Svoboda, Facundo Zabala, Facundo Zabala, Gianluca Busio, Mickaël Cuisance, Luca Fiordilino, Andrija Novakovich e Nicholas Pierini. 

La formazione per Modena-Bari

Per il Bari la probabile formazione è: Pierluigi Frattali, Emanuele Terranova, Guillaume Gigliotti, Žan Žužek, Antonio Mazzotta, Mirko Antenucci, Nicola Bellomo, Alessandro Mallamo, Andrea D’Errico, Eddie Salcedo,Gianmarco Cangiano, Cristian Galano e Damir Ceter. Mentre la squadra del Modena, prepara la formazione con: Andrea Seculin, Shady Oukhadda, Fabio Ponzi, Paulo Azzi, Sebastien De Maio, Simone Panada, Mario Gargiulo, Edoardo Duca, Romeo Giovannini, Nicola Mosti, Davide Marsura e Nicholas Bonfanti.

La formazione per la sfida Frosinone-Pisa

Il Frosinone ha optato per la formazione con: L eonardo Loria, Sergio Kalaj, Gianluca Frabotta, Ilario Monterisi, Anthony Oyono, Andrea Olivieri, Karlo Lulic, Giuseppe Caso, Luca Moro, Gennaro Borrelli, Milos Bocic e Riccardo Ciervo. Mentre per il Pisa, il tecnico ha fatto la formazione con : Vladan Dekić, Simone Canestrelli, Tomás Esteves, Arturo Calabresi, Giuseppe Mastinu, Artur Ioniță, Alessandro De Vitis, Gabriele Piccinini Matteo Tramoni, Ernesto Torregrossa, Giuseppe Sibilli e Gaetano Masucci.