Calcio: per la sfida Juventus-Maccabi Haifa si recupera Angel Di Maria

Max Allegri è pronto per il grande evento contro   Maccabi Haifa. Per questo incontro la Juventus recupera Angel Di Maria dopo aver subito una squalifica nella sfida contro il Monza.

Il recupero di Angel Di Maria

La squadra dei bianconeri si sta per affrontare contro Maccabi Haifa allo stadio Sammy Ofer. Il tecnico della Juventus, Max Allegri recupera il calciatore Angel Di Maria che torna in campo dopo una squalifica ottenuta nella partita contro il Diavolo. Avere quel giocatore di classe come Angel Di Maria è sicuramente un segno positivo, che può aiutare la Juventus a vincere. Lui è uomo di poche parole, non si sente nelle interviste, agisce solo solo in campo da gioco. Angel Di Maria, tuttavia, ha scontato quella sua squalifica che gli è costata cara per la gomitata che ha dato al calciatore  Armando Izzo giocando contro il Monza. Sicuramente un gesto non fatto apposta da parte dall’argentino, ma che comunque lo ha caricato abbastanza per questa partita da affrontare contro la squadra dei Maccabi Haifa. Lo stesso avversario che ha contribuito a stendere con tre assist qualche giorno fa. Questi sì, colpi da lui. Nel sito https://www.bet2u.info/ hai l’occasione di seguire tutti gli aggiornamenti sulle competizioni sportive che più ti interessano, le migliori statistiche, bonus e tanti altri premi.

Maccabi Haifa

Anche i Maccabi Haifa, vengono sconfitti dai Maccabi Bnei Raina con 1-0, una classifica che però potrebbe cambiare se Maccabi Tel Aviv dovesse battere l’ Hapoel. Inoltre nella giornata di Mercoledì i calciatori hanno comunque fatto il digiuno per lo Yom Kippur, ma il mister Barak Bakhar senza nessun problema sembra di averli esclusi dall’undici titolare, quindi sicuramente adesso i giocatori non esiteremo ad essere più abili ed arruolati per questa partita. La Juventus, però, questa volta non può fare più errori, perchè se Max Allegri sbaglia gli costa l’Europa, almeno da come sembra dire il tecnico in un intervista. Se si desidera soggiornare in Puglia, ci sono tutti i consigli utili di dove alloggiare, dove mangiare, i luoghi da visitare e tante altre attività che si possono intraprendere mentre si è in vacanza nella regione pugliese che per avere maggiori informazioni si può andare a leggere qui. 

Le parole di Bakhar

L’allenatore dei Maccabi Haifa, Barak Bakhar per questa sfida contro la Juventus ha espresso qualcosa commentando: ” Anche noi veniamo da una sconfitta, speriamo di vincere contro questa squadra che comunque è molto forte. Ho notato tutti i loro movimenti nelle sfide che hanno appena affrontato, e ho cercato di studiare bene la Juventus in tutti i minimi particolari. Ho cercato quindi di scoprire come fanno i calciatori nei passaggi con la palla e i loro punti deboli mentre sono in campo. Sicuramente  Angel Di Maria è molto bravo, ma noi tenteremo di metterli in difficoltà e giocare in casa sicuramente ci darà tanta forza. Questo per noi è un grande vantaggio!” – ha concluso Barak Bakhar.

Le parole di Max Allegri

Qualcosa detta anche da parte di Massimilano Allegri, l’allenatore della Juventus, che parla molto chiaramente: ” Il recupero di Angel Di Maria è importante per la nostra squadra, lui può aiutarci molto”- ha sottolineato il mister. Inoltre secondo Max Allegri, Angel Di Maria potrebbe benissimo affiancarsi ad Arkadiusz Milik e Dusan Vlahovic che però ancora nulla è confermato. Max Allegri nell’ intervista precisa inoltre: “Questa volta non possiamo fare errori, anche se sicuramente sarà una partita molto difficile, ho dei buoni giocatori, mi fido di loro, sono abbastanza consapevoli e in grado di affrontare una partita come questa, quindi possiamo farcela anzi, dobbiamo farcela!” -conclude nell’intervista il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri. Non ci resta che aspettare questo scontro tra Maccabi Haifa e la Juventus per sapere come andrà a finire. Una partita piuttosto decisiva da come ne parla il tecnico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *