Calcio, Roma-Salernitana: Josè Mourinho si scusa dell’accaduto

Durante la partita Roma-Salernitana, l’allenatore dei giallorossi Josè Mourinho, si è scusato dell’accaduto. A tutti quegli utenti che desiderano scommettere nel mondo del calcio, c’è la possibilità di richiedere un bonus, inoltre nella piattaforma si può seguire anche le dirette live con il casinò, oppure giocare alle slot e tanto altro. Per avere maggiori informazioni e tutte le spiegazioni necessarie si può raggiungere il sito www.rscommesse.com  Di qui infatti il tecnico ha accennato: ” La mia squadra era stanca dopo le partite di giovedì e domenica, ma Gian Piero Gasperini questo lo sa molto bene, forse c’è stato un po’ di  fastidi ma per questo io mi scuso per qualche parola che ho detto di troppo”.

Durante la gara cosa è accaduto?

Ma nella partita cosa è successo sul tema della panchina della Salernitana? Il vice Salvatore Foti, della panchina della Roma, dopotutto, ha detto qualche parola che fondamentalmente alla fine non è piaciuta. Sulle novità di come passare una bellissima vacanza in Puglia, ci sono dei consigli sui posti migliori da visitare, gli alloggi e le parti più belle che riguardano la storia per chi ama la cultura. A riguardo per sapere di più in quanto alla Puglia, si può leggere qui. Allora Josè Mourinho, nell’intervista dopo la sfida, ha spiegato bene l’accaduto e si è scusato commentando a sue parole: ” Io dico sempre la verità e non nascondo nulla come fa qualcuno. In effetti è stato detto da un ragazzo della mia panchina: ” Andate in Serie B” e giustamente la panchina della Salernitana non essendo contenta ha reagito. Nonostante tutto però, io mi sono anche scusato per il ragazzo che ha detto quelle parole di troppo, ma alla fine, quello che accade in campo di gioco finisce lì”. Qui effettivamente è tutto intorno a Mourinho dove in gioco Carles Perez, al primo gol ha cambiato totalmente la gara, e anche se l’allenatore della Roma, Josè Mourinho si è dovuto scusare sia campo che in seguito in tv, alla fine di tutto non è poi successo più di qualche polemica sull’episodio. Il disguido di Salvatore Foti, allo staff della Salernitana con quel suo modo di dire di andare in B nente meno ha anche creato una specie di attacco tra Josè Mourinho e il dirigente sportivo Walter Sabatini.

Le scuse

Nonostante la partita che è terminata con la vttoria della Roma, e dopotutto quello che è successo nel durante scatenando scontri, anche il dirigente sportivo alla fine ha fatto le sue scuse a Josè Mourinho. Walter Sabatini, in seguito nell’intervista, anche se lui si è mostrato arrabbiato all’accaduto, alla fne ha fatto le sue scuse poichè ha detto qualche parola n più riguardo al tecnico della Roma. Infatti a sue parole, il dirigente sportivo ha commentato così ai microfoni:” Sicuramente sull’episodio chiedo scusa a Josè Mourinho dato che l’ho nominato. Io non credo di essere ai suoi livelli, dopotutto amo la mia squadra della Salernitana  che ha tutto il diritto di essere rispettata. Nonostante tutto, anche se ho dato le mie scuse sono ancora incazzato!”. Nello stesso tempo dopo queste dichiarazioni da parte del dirigente sportivo Walter Sabatini, alla fine anche se ci sono state delle polemiche a riguardo, quello che è fatto è fatto e tutto pare essere andato lo stesso a buon fine senza tanto ancora da aggiungere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.