Come le maglie calcio delle squadre più famose sono diventate tendenza

Il calcio è roba da uomini, quelli che pensano solo a goal, punti e cross. Sì, fino a qualche tempo fa questo era lo scenario, quello in cui moda e calcio non solo non parlavano la stessa lingua, ma non avevano neanche lontanamente punti in comune.

Lo scenario è profondamente cambiato facendo delle maglie calcio e delle divise, le protagoniste dell’alta moda sulle passerelle di tutto il mondo. Proprio così, anche le maglie delle divise delle squadre hanno un ruolo primario nella moda.

Si potrebbe parlare della sfilata Fanatic Feelings – Fashion Plays Football, l’evento che ha inaugurato la 94esima edizione Pitti Uomo a Firenze, in cui si analizzava proprio il rapporto (stretto) tra moda, brand e calcio.

Curiosa anche l’idea del designer grafico Kifthgraphics che ha pensato a come potessero essere le maglie delle squadre più celebri se fossero disegnate dai brand di alta moda. L’Inter secondo la sua ipotesi sarebbe realizzata da Gucci.

C’è però da dire che il rapporto tra questi due elementi non è così strano considerato che è da tempo che i brand più celebri si occupano delle divise formali delle squadre di calcio. Parliamo, ad esempio, di Brooks Brothers per l’Inter, il brand di moda americano, fornitore ufficiale delle divise della squadra nero azzurra che ha da poco festeggiato i suoi 200 anni di attività.

Il binomio calcio e moda

Sì è già detto quanto calcio e moda rappresentino un binomio esistente da tempi immemori ormai. Presente nell’alta moda, sì, ma anche in quella di tutti i giorni perché sono numerosi i tifosi che amano indossare le maglie calcio della squadra preferita per il loro tempo libero. Un fenomeno che non risulta bizzarro né tanto meno nuovo.

Quasi tutti i negozi di sport vendono accessori delle squadre più celebri così come molti siti in cui è possibile scegliere tutto quello che si desidera della squadra del cuore che sia l’Inter o qualsiasi altra. Insomma non è certo difficile acquistare le maglie così come qualsiasi altra cosa legata al gioco del pallone.

Se prima era una moda soltanto maschile, oggi ci sono anche alcune donne (anche se in numero inferiore) che seguono le vicende del pallone e che per i loro momenti di relax scelgono un abbigliamento comodo optando per la maglia della loro squadra preferita. Non si tratta ancora di un fenomeno molto diffuso, ma non è così difficile vederle andare in giro con questo abbigliamento sportivo. Segno che il calcio non è più una questione da uomini.

E le maglie da calcio retrò?

Non soltanto quelle nuove e moderne, se si pensa alle maglie delle squadre di calcio c’è un’altra moda che impazza: quella delle maglie vintage. Sì, più una maglia è retrò, più fa tendenza. In questo caso non sembra trattarsi di un vero e proprio tifo per una squadra, ma una tendenza della moda che amano anche in non tifosi. Ed è probabilmente la dimostrazione di come il calcio sia ormai entrato nell’immaginario collettivo come un qualcosa di importante, come un punto fermo che va oltre alle classifiche e alle coppe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *