Inter ultime notizie, rinvio ritiro contro Bologna, positivi Inter, situazione coppe europee

Il Covid anche quest’anno crea difficoltà allo sport nazionale e internazionale. Cambiano le regole per gli stadi dove la capienza è stata portata al 50%, alcune squadre come l’Inter sono costrette a saltare partite importanti a causa dei contagi interni. Il mondo delle scommesse sportive sopravvive grazie alle nuove impostazioni dell’ultimo decreto di governo che non porta alle chiusure ma all’obbligo vaccinale per lavoratori e non lavoratori over 50 anni, ad di là dell’età l’obbligo di green pass base e super green pass. I bookmakers non aams e online anche potrebbero vivere qualche difficoltà a causa del rinvio partite, gli scommettitori a seconda delle regole presenti potrebbero rinunciare alla scommessa pagata, oppure decidere di aspettare un ritorno parziale alla normalità prima di puntare su squadre, giocatori e antepost. Come sta l’Inter in tutto ciò?

Notizie generali: dalla classifica, agli ultimi goal, alla situazione contagi

L’Inter secondo Sky Sport ha due positivi: Martin Satriano e Alex Cordaz. Il Bologna, squadra che doveva affrontare, ha otto positivi: Gary Medel, Federico Santander, Sydney Van Hooijdonk, Emanuel Vignato, Aaron Hickey, Marco Molla, Nicolas Viola Nicolas Dominguez.

L’Inter è prima in classifica con 19 partite, con l’ultima giornata collocata al 6 gennaio avrebbe raggiunto 19 match giocati in campionato. Una sola sconfitta quest’anno, 14 vittorie e 4 pareggi indicano una squadra molto forte. Nelle ultime cinque partite ha vinto arrivando ad un totale di 49 goal segnati e 15 subiti.

Anche il Milan ha vinto 14 partite ma ne ha pareggiate tre e perse altre tre. 43 goal fatti, 23 subiti, le tre sconfitte contro una dei neroazzurri la pone al secondo posto. Anche il Napoli al terzo registra un alto numero di vittorie, 12, più sconfitte rispetto a vittorie e pareggi nelle ultime cinque partite, situazione diversa per il Milan che ha due ultime partite vinte, una sconfitta, un pareggio e una vittoria.

Bologna Inter, nuova data e forse nessuna vittoria a tavolino

Corriere e Gazzetta dello Sport parlano della partita Bologna Inter, si arriva ad una nuova data e si esclude la sconfitta a tavolino per diversi motivi.

Il Corriere dello Sport inizia evidenziando una situazione critica già dall’inizio del campionato e al di là del Covid o meno. Le squadre e i singoli giocatori tra campionati, coppe europee e continentali, impegni in nazionale si trovano a vivere un calendario fitto di impegni. I viaggi, i ritiri, le trasferte, anche la partecipazioni ad eventi come il Soccer Awards a Dubai hanno creato situazioni di contagi, soprattutto a causa delle varianti e poi di numeri di non vaccinati ancora troppo elevati a livello internazionale. La Lega Serie A deve riscrivere un nuovo protocollo di tutela collaborando con istituzioni politiche e sanitarie.

Oltre all’Inter anche l’Atalanta ha saltato la sua prima partita dell’anno, per fortuna gli impegni in Champions ed Europa League sono lontani. Secondo il Corriere dello sport ci si può al momento concentrare sul ritiro contro il Bologna, la data potrebbe essere spostata a febbraio, il 22 o il 23, per la Gazzetta è più probabile questa seconda data. Si arriva ad una partita in più proprio quando iniziano gli ottavi Champions, per questo si parla di future decisioni di Uefa proprio per questi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.