Sebastian Vettel si ritira dalla Formula Uno, ha corso con Ferrari, è tifoso dell’Eintracht e simpatizzante del Napoli

Sebastian Vettel, pilota automobilistico tedesco di Formula Uno, lascia la carriera da pilota. Si ritira alla fine della stagione, alla fine del mondiale di f1 mancano più o meno dieci partite. Vettel, nato ad Heppenhei il 3 luglio 1987 ha corso anche per Ferrari dal 2015 al 2020.

Nel 2021 è entrato in Aston Martin e attualmente è 14 nella classifica piloti, quinto nome nell’elenco risultati di qualifiche. Nei bookmakers (clicca qui) non è favoritissimo quest’anno, visto che a primeggiare in tutti i risultati ci sono Verstappen, Leclerc, Sainz e altri. Non troviamo quest’anno i tre piloti di Aston Martin.

Sebastian Vettel è anche tifoso di calcio, negli anni in cui ha corso per la Ferrari si è interessato anche alla Serie A, simpatizzando per il Napoli che in questi anni ha spesso raggiunto il primo e secondo posto, quest’anno gioca in Champions League. Invece, la squadra del cuore originale è l’Eintracht Francoforte, squadra che milita nella Bundesliga (primo campionato di calcio tedesco) e che le nostre squadre di calcio hanno incontrato spesso nelle competizioni Uefa. Ripercorriamo la carriera di Vettel considerando, record, vittorie e difficoltà superate.

Sebastian Vettel e il ringraziamento dell’Aston Martin

Aston Martin ha ufficializzato le intenzioni al ritiro di Sebastian Vettel con un comunicato stampa. Vettel, quattro volte campione del mondo, ha dichiarato che vuole più tempo per sé e la propria famiglia. Ha dichiarato che nonostante negli ultimi anni si è faticato molto nel raggiungere risultati importanti, correre con Aston Martin è stato importante e ha ringraziato tutti i professionisti che lavorano nel team. Aston, ha dichiarato, deve guardare avanti, può fare molte cose in futuro, lui i suoi risultati e le sue vittorie le ha raggiunte, ora guarderà la Formula Uno dall’esterno

Vittorie e successi ottenuti da Vettel

Heppenheim è un classico borgo tedesco situato nel land dell’Assia, ed è soprattutto la città dove il 3 luglio 1987 nasce Sebastian Vettel. Questo pilota si fa ricordare per quattro anni importanti, 2010 – 2011 – 2012 – 2013. Con Red Bull con cui corre dal 2009 al 2014 conquista per ben quattro volte il titolo di campione mondiale di formula uno. Prima ha corso con BMW Sauber nel 2007, si fa conoscere in Italia con Toro Rosso nel 2007-2008. Passa a Red Bull nel 2009 e poi ci sono in cinque anni di Ferrari, dal 2015 al 2020.

Viene considerato uno dei piloti più forti del mondo, ed è stato il più giovane pilota ad aver vinto un campionato mondiale e aver ottenuto una pole position. Detiene il record del maggior numero di pole position e vittorie in una singola stagione. E’ terzo pilota per numero di vittorie a Lewis Hamilton e Michael Schumacher. Ecco le monoposto guidate durante la carriera, sono caratterizzate da nomi:

  • Julie, per la Toro Rosso STR3
  • Kate e Kate’s Dirty Sister, per la Red Bull RB5
  • Luscious Liz e Randy Mandy, per la Red Bull RB6
  • Kinky Kylie, per la Red Bull RB7
  • Abbey, per la Red Bull RB8
  • Hungry Heidi, per la Red Bull RB9
  • Suzie, per la Red Bull RB10
  • Eva, per la Ferrari SF15-T
  • Margherita, per la Ferrari SF16-H
  • Gina, per la Ferrari SF70H
  • Loria, per la Ferrari SF71H
  • Lina, per la Ferrari SF90
  • Lucilla, per la Ferrari SF1000
  • Honey Ryder, per l’Aston Martin AMR21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *